geometra sardegna
geometra Pino Caddeo

Guide su YOUTUBE

Accedi al mio Canale Youtube

Troverai guide, esempi pratici su svariati argomenti che vengono affrontati su queste pagine!

ultime notizie

Il sito visurnet ti piace?


Perchè chiedo il tuo aiuto!

Grazie!

visure catastali online

SERVIZI UTILI PER IL CITTADINO
APPALTI
NOTIZIE DALL' ITALIA

CONTATTA VISURNET.COM
via Kennedy, 1 - 08016 Borore (NU)
a breve apertura dello studio a Olbia (OT)
per contatti: 0785/86128 - 339/3600206 - email
In assenza di parametri normativi fissi e predeterminati, la verifica dell'incidenza di determinati reati sulla moralità professionale, ai fini dell'eventuale esclusione da una gara di appalto pubblico, attiene all'esercizio del potere discrezionale della Pubblica Amministrazione, e deve essere operata attraverso la disamina in concreto delle caratteristiche dell'appalto, del tipo di condanna, della natura e delle concrete modalità di commissione del reato. Con questa motivazione il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 1736 del 23.3.2009, ha confermato l'esclusione da una gara di appalto indetta da un Ente locale, di un'impresa avverso il cui amministratore era stato emesso un decreto penale di condanna divenuto irrevocabile per il delitto di cui all'art. 590, comma 3, del Codice Penale (lesioni personali colpose).

SEZIONE: APPALTI - ARGOMENTO: APPALTI PUBBLICI: NEWS, NOVITA' APPROFONDIMENTI

HOME PAGE
CHI SIAMO
COSA OFFRIAMO

Link interessanti

il catasto?..roba da geometri
guadagna affittando il tetto
notizie interessanti
grazie di cuore!!
ti servono le visure catastali?
fabbricati mai dichiarati
sanzioni per le case fantasma (new)
diario di bordo

Servizi attivi

Appalti pubblici

presentazione appalti

bandi di gara in evidenza
appalti pubblici in Sardegna

servizio presa visione

categorie opere pubbliche

Link utili

sportello appalti
corso online
marketing per imprese
blog Cristina Mariani

Link obsoleti

appalti sotto i 150.000 euro
appalti sopra i 150.000 euro
servizi alle imprese
normativa appalti pubblici
categorie lavori pubblici
cos' è l' attestazione soa
perchè l' attestazione soa
chi deve attestarsi
chi rilascia l' attestazione
i costi per attestazione soa

 


NEWS APPALTI PUBBLICI 2009

06/05/2009 - Validità del durc negli appalti pubblici

Con la nota che segue, aggiornata al 30/11/2009 si fornisce un riferimento in tema di Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC), al fine di rispondere rapidamente alle domande più frequenti: quando occorre, come viene rilasciato, qual è la sua validità.

Che cosa è il DURC
Il DURC è il documento, rilasciato a seconda dei casi dall'Inps, dall'Inail o dalla Cassa Edile competente per territorio, che attesta e certifica la regolarità della posizione contributiva ed assicurativa dell'impresa o del lavoratore autonomo presso i suddetti enti e presso eventuali altri gestori di forme di previdenza e/o assicurazione obbligatoria.

Quando è obbligatorio il DURC
Il possesso del DURC è obbligatorio per tutti i datori di lavoro (imprese o lavoratori autonomi, anche se privi di dipendenti):
- per la partecipazione ad appalti pubblici di lavori, servizi e forniture disciplinati dal D. Leg.vo 163/2006;
- per l'esecuzione di lavori privati di edilizia soggetti al rilascio del permesso di costruire o alla presentazione della denuncia di inizio attività (DIA);
- per la fruizione di benefici normativi e contributivi previsti dalla normativa in materia di lavoro e legislazione sociale;
- per l'ottenimento dell'attestazione da parte delle Società Organismo di Attestazione (SOA);
- per l'iscrizione in elenchi ufficiali di fornitori o di prestatori di servizi delle pubbliche amministrazioni.

Da quali enti viene rilasciato
Il DURC può essere rilasciato dall'Inps, dall'Inail e, previa apposita convenzione con i predetti enti, da altri Istituti previdenziali che gestiscono forme di assicurazione obbligatoria.
Nello specifico per il settore dell'edilizia (lavori pubblici e privati) a seguito della sottoscrizione di apposita convenzione con Inps ed Inail, deputata al rilascio del documento è la Cassa Edile competente per territorio, di norma quella del luogo dove l'impresa ha la sede legale, per l'insieme dei cantieri attivi e degli operai occupati nel territorio di competenza della Cassa stessa. Nel caso di inoltro agli Istituti pubblici, questi ultimi trasmetteranno la richiesta alla Cassa Edile competente.
Fanno eccezione a quanto sopra illustrato gli stati di avanzamento dei lavori (SAL) e lo stato finale. In tali occasioni la competenza esclusiva per la verifica di regolarità e per il rilascio del documento è della Cassa Edile del luogo dove si svolgono i lavori.

Tempi e modalità per il rilascio
Inps ed Inail sono tenuti a rilasciare il DURC entro 30 giorni.
Quanto alle Casse Edili un analogo termine di 30 giorni è stato stabilito nell'ambito della convenzione sottoscritta il 15/04/2004. Dunque una volta scaduto il termine, il DURC verrà comunque emesso anche nel caso in cui Inps o Inail non si siano pronunciati.

Validità

Ai fini della fruizione delle agevolazioni normative e contributive in materia di lavoro e di legislazione sociale previsti dall'ordinamento, nonché ai fini della fruizione di benefici e sovvenzioni previsti dalla disciplina comunitaria, il DURC ha validità mensile, ai sensi dell'art. 7, comma 1, del D.M. 24/10/2007.
Per l'esecuzione di lavori privati di edilizia soggetti al rilascio del permesso di costruire o alla presentazione della denuncia di inizio attività, il DURC ha invece validità trimestrale, ai sensi dell'art. 39-septies della L. 51/2006.
Nell'ambito degli appalti pubblici inoltre la validità del DURC è limitata alla fase per la quale il certificato è stato richiesto (ad esempio per la stipula del contratto, il pagamento di uno stato di avanzamento dei lavori, ecc..). Ne consegue che l'efficacia temporale del documento non sarebbe certa e predeterminata, ma legata a ciascuna fase della procedura di gara. Ne consegue ulteriormente che la validità del DURC è legata allo specifico appalto, e dunque il documento emesso per un appalto pubblico non può essere utilizzato per fini diversi da quello della richiesta.

Autocertificazione
Occorre prima di tutto chiarire che il DURC non può essere sostituito da una autocertificazione.
Esclusivamente per la fruizione dei benefici contributivi il D.M. 24/10/2007 individua peraltro nella tabella di cui all'Allegato A, una serie di violazioni di disposizioni di carattere penale ed amministrativo in materia di tutela delle condizioni di lavoro che rappresentano causa ostativa al rilascio del DURC, per un periodo pari a quello indicato nella tabella medesima.
La conformità alle suddette norme può essere oggetto di autocertificazione, con le modalità stabilite dalla circolare 34/2008 (autocertificazione cartacea) e dalla circolare 10/2009 (autocertificazione telematica).

Appalti pubblici
Si ricorda l'importante novità recentemente introdotta dall'art. 16-bis della L. 2/2009, il quale al comma 10 ha stabilito che le stazioni appaltanti sono tenute a richiedere d'ufficio il DURC in tutti i casi in cui è necessario ai sensi della normativa vigente.

vedi documento

Ultimo aggiornamento: Lunedì Marzo 12, 2012 19:27


Aggiungici fra i tuoi amici

In Diretta con noi
Hai un dubbio? vuoi info gratuite sul servizio visure, successione o volture catastali? contattaci direttamente attraverso la live chat. Il servizio è gratuito! FAI CLICK SULL' IMMAGINE CHE VEDI SOTTO!

News letter
Essere aggiornati oggi è fondamentale! Se sei interessato ad uno o tutti gli argomenti sotto elencati iscriviti alla nostra news letter, selezionando gli argomenti di tuo interesse...grazie!

Email: *
Cognome: *
Nome: *
Scegli:

Forum online
Entra nel nostro nuovo forum se vuoi postare una domanda o partecipare alle discussioni


News 2011

news appalti 2011

News 2009

news appalti 2009

News 2008

news appalti 2008

News 2007

news appalti 2007

News 2006

news appalti 2006

News 2005

news appalti 2005

 

 
L' ANGOLO DEGLI AFFITTI ESTIVI IN SARDEGNA

© 2002 - 2017 visurnet.com - Tutti i diritti riservati.
visitatori unici

geometri al tuo servizioInformazioni sul geometra Pino Caddeo

Gent. mo visitatore, permettimi di presentarmi. Mi chiamo Pino Caddeo e svolgo la libera professione del geometra. Sono nato in Germania a Wolfsburg (sede della famosa casa automobilistica tedesca Volkswagen) nel 1968, da genitori emigrati. Rientrati in Italia nel 1971 siamo stati tre anni a Cesano Boscone (MI), per poi trasferirci definitivamente in Sardegna nel 1973 nel comune di Borore (NU) dove tutt' ora risiedo. Terminate le scuole dell' obbligo nel 1983 mi sono iscritto all' istituto tecnico per geometri Sebastiano Satta di Macomer (NU), conseguendo il diploma nel 1989. Dopo circa tre anni di tirocinio nel 1992 ho conseguito l' abilitazione alla professione del geometra, ma solamente nel 1998 ho deciso di aprirmi uno studio tutto mio nel tentativo di trovare anche io la mia strada. E' una professione che non considero un lavoro ma piuttosto un piacere. Il mio campo lavorativo spazia dalla progettazione in genere, alle pratiche catastali (accatastamenti e frazionamenti). Mi occupo anche di rilievi topografici e di riconfinamenti. Da anni inoltre mi occupo di dichiarazioni di successione e relative volture catastali in tutta Italia. Sempre nel campo delle dichiarazioni di successioni e volture catastali collaboro in tutta Italia soprattutto con avvocati, periti e professionisti in genere che devono redigere questo genere di pratiche. Nel 1998 ho iniziato a creare le prime pagine internet per cercare di far conoscere la mia attività. In seguito nel 2002 ho creato il sito www.visurnet.com dove viene racchiusa tutta la mia attività. Dopo 12 anni di esperienza su internet posso dire di non essermi pentito di aver fatto quella scelta in quanto proprio grazie a internet ho potuto ampliare il mio campo lavorativo al di fuori della Sardegna. Attualmente il sito visurnet.com conta una media giornaliera di 3.500 ingressi unici al giorno. Al suo interno trovate oltre che i servizi offerti anche delle guide interessanti incentrate sul pianeta casa. Si parla di agevolazioni fiscali, quali quelle del 36% e del 65% rispettivamente sulle ristrutturazioni e risparmio energetico. Trovate anche delle guide che spiegano e vi aiutano a compilare una dichiarazione di successione e la relativa voltura catastale. Potete inoltre contattarmi gratuitamente nel caso abbiate dei dubbi o vogliate maggiori informazioni sui servizi offerti. Sul sito trovate anche delle sezioni tematiche informative che cercano per quanto possibile di aiutarvi ad avere le informazioni che cercate...vedi le sezioni dedicate all' imu, detrazione 36%, successioni e volture ecc. Trovi i link delle sezioni tematiche nella parte alta delle pagine.

Lo studio si trova a Borore (NU), nella meravigliosa Sardegna, in via Kennedy, 1 - cap. 08016
- p.iva.
01049200916 - C.F. CDDGPP68T02Z112I
- tel. 0785/86128 - 339/3600206
- mail: info@visurnet.com

 

cerchi un geometra? realizziamo siti internet