geometra sardegna
geometra Pino Caddeo

Guide su YOUTUBE

Accedi al mio Canale Youtube

Troverai guide, esempi pratici su svariati argomenti che vengono affrontati su queste pagine!

ultime notizie

Il sito visurnet ti piace?


Perchè chiedo il tuo aiuto!

Grazie!

visure catastali online

SERVIZI UTILI PER IL CITTADINO
TASSA SORU
IMPOSTA REGIONALE SECONDE CASE

CONTATTA VISURNET.COM
via Kennedy, 1 - 08016 Borore (NU)
a breve apertura dello studio a Olbia (OT)
per contatti: 0785/86128 - 339/3600206 - email
minisezione dedicata alla tassa soru. Vediamo cosa cambia per il 2007. Nata nel 2006 la tassa soru, chiamata anche tassa sul lusso e tecnicamente imposta regonale sulle seconde case adibite ad uso turistico, nel 2007 subisce alcuni cambiamenti dopo la finanziaria regionale del 2007. Spariscono gli importi fissi in base a determinati scaglioni di superficie e fanno capolino importi a mq. Inoltre non vienepiù utilizzata la superficie utile ma si considera la superficie catastale.

SEZIONE: ARGOMENTI UTILI - ARGOMENTO: LA TASSA SORU (tassa sul lusso) - PAGINA: IMPOSTA REGIONALE SECONDA CASA

HOME PAGE
CHI SIAMO
COSA OFFRIAMO

Link interessanti

il catasto?..roba da geometri
guadagna affittando il tetto
notizie interessanti
grazie di cuore!!
ti servono le visure catastali?
fabbricati mai dichiarati
sanzioni per le case fantasma (new)
diario di bordo

Servizi attivi
Edilizia normativa

edilizia normativa
legge salvacoste in Sardegna
circolare esplicativa
piano paesaggistico Sardegna
tassa Soru
calcolo superficie catastale

Link obsoleti

a chi è rivolto il servizio
il servizio dalla A alla Z
a che servono le visure
come richiedere le visure
vedi le tue richieste
ulteriori vataggi
i tuoi crediti maturati
cosa sono i crediti
ricerca per immobile
ricerca per persona fisica
ricerca per indirizzo
ricerca per immobile
ricerca per persona fisica
ricerca per persona giuridica
richiedi estratto di mappa
ricerca per persona fisica
ricerca per persona giuridica
certificato dest. urbanistica
piantine catastali
elaborati planimetrici
ricerca nazionale su soggetto
servizi catastali ai comuni
visura catastale per immobile
visura catastale per soggetto
elaborato planimetrico
planimetria catastale
controlla la tua pratica
chi collabora con noi

 



AVVERTENZE: gli argomenti trattati andranno approfonditi dagli interessati richiedendo informazioni, presso uffici ed enti competenti. Gli argomenti trattati dovranno essere considerati esclusivamente come prime informazioni. Le informazioni sottoriportate non potranno essere prese come valide per intraprendere qualsiasi genere di azione.

come si calcola la superficie catastale

LA TASSA SORU (cosa cambia per il 2007)

geometra CaddeoPrima di parlare della tassa regionale sulle seconde case vorrei dirvi che nel caso abbiate bisogno delle visure catastali potete richiederle direttamente da questo sito....vedi il menù per richiedere le visure situato sulla vostra sinistra....per maggiori info fai clik qui sopra.

La tassa Soru.....tassa sul lusso....abbiamo sentito parlare molto spesso in quest' ultimo periodo della cosi detta "tassa soru". Nata nel 2006 questa legge prevede un pagamento per chi possiede una seconda casa in Sardegna ad uso turistico.

Con la legge finanziaria regionale 2007 ( L.R. n° 2 del 29 maggio 2007) e più precisamente con l' art. 3, sono state apportate alcune modifiche rispetto alla precedente normativa del 2006 (L.R. n° 4 del 11/05/2006). Di seguito cercheremo di vedere cosa prevede la nuova normativa, come calcolare la superficie catastale che sarà il parametro sul quale applicare i vari valori a mq. previsti dalla nuova normativa, chi ddovrà pagare la tassa, come e quando.

CHI DEVE PAGARE LA TASSA SORU (tassa sul lusso)

I soggetti interessati dall' imposta regionale sulle seconde case ad uso turistico sono principalmente i proprietari (persone fisiche e soggetti diversi da persone fisiche) di unità immobiliari ad uso abitativo, non adibite ad abitazione principale, ubicate nella fascia costiera ad una distanza inferiore ai 3 km dalla linea di battigia marina, non domiciliati fiscalmente in Sardegna.

Ancora sono soggetti all' imposta i soggetti che pur non essendo proprietari godono di diritti reali sull' unità immobiliare (usufruttuario o altro diritto reale) e sempre che l' unità immobiliare non sia adibita ad abitazione principale.

A volte sorgono dei dubbi in determinate situazioni; ad esempio quando si ha un' unità abitativa in comproprietà o in multiproprietà ecc. Di seguito vediamo alcuni casi.

- in caso di proprietà

In questo caso non mi sembra ci sia molto da spiegare. L' imposta andrà versata per intero dal proprietario.

- in caso di comproprietà

Nel caso che l' unità immobiliare sia di proprietà di più persone ogni comproprietario è debitore pro-quota ossia fatto il calcolo globale dell' imposta si divide per il numero dei comproprietari per sapere quanto ognuno dovrà pagare. E' consentito per semplificare le cose anche un versamento unico per ogni unità immobiliare. In tal caso si comunicherà all' agenzia delle entrate tale modalità di versamento tramite l' invio di un modello (allegato A).

- in caso di multiproprietà

In questo caso si adempie in analogia col pagamento delle altre imposte (vedi ICI). Sarà l' amministratore del condominio che si occuperà del pagamento addebitando le somme nel rendiconto annuale.

ALCUNE DEFINIZIONI

- cosa si intende per abitazione principale

Per abitazione principale si intende (salvo prova contraria) quella in cui è stabilita la residenza anagrafica del soggetto d' i mposta.

Per i cittadini italiani residenti all' estero si considera direttamente adibita ad abitazione principale l' unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia a condizione che non risulti locata.

BENI OGGETTO DELL' IMPOSTA REGIONALE

Oggetto dell' imposta sono le unità immobiliari ad uso abitativo ubicate entro i 3 km dalla linea di battigia marina.

Sono considerate unità immobiliari ad uso abitativo tutti quegli immobili che rientrano nella categora catastale "A" ad eccezione della categoria A10.

- distanze di riferimento e cosa si intende per linea di battigia marina

Come abbiamo detto scontano l' imposta regionale suelle seconde case ad uso turistico tutte le abitazioni che rientrano nella fascia dei 3 km dalla battigia marina. Riuscire a misurare e a capire tale distanza potrebbe essere difficile. Io consiglio a proposito di contattare i tecnici comunali in modo da poter vedere le varie carte necessarie al caso.

COME SI CALCOLA L' IMPOSTA REGIONALE

Con la nuova finanziaria regionale 2007 cambiano alcune cose...vediamo quali.

- come si pagava per il 2006

a) euro 900 per fabbricati di superficie fino a 60 mq.
b) euro 1500 per fabbricati di superficie compresa tra 61 e 100 mq.
c) euro 2250 per fabbricati di superficie compresa tra 101 e 150 mq.
d) euro 3000 per fabbricati di superficie compresa tra 151 e 200 mq.
e) euro 15 per mq. per la superficie eccedente i 200 mq.

I vari importi ottenuti erano e sono ancora soggetti alla maggiorazione del 20% nel caso l' abitazione fosse ubicata ad una distanza infeiore ai 300 metri dalla linea di battigia marina.

Le superfici venivano considerate al netto, con esclusione di terrazze, balconi ed altre pertinenze.

- come si paga per il 2007

La finanziaria regionale per il 2007 prevede una sostanziale modifica rispetto al 2006. Non si prevedono più cifre fisse in base ai vari scaglioni delle superfici, ma per ogni scaglione di superficie si applica un valore a mq. La superficie di riferimento inoltre non è più quella utile (superficie calpestabile, con esclusione di verande, balconi e altre pertinenze) ma si utilizza la superficie catastale (definita ai sensi del dpr 138/1998). La superficie catastale comprende anche i muri interni e perimetrali (considerati per intero sino ad uno spessore di cm. 50), parte di verande, balconi, cortile ecc. secondo determinati parametri e percentuali. E' prevista sempre la maggiorazione del 20% nel caso che l' abitazione sia all' interno della fascia dei 300 metri dalla battigia marina.

Ne consegue che la superficie catastale è maggiore di quella utile ed il suo calcolo è più complicato. Per le unità immobiliari denunciate in catasto negli ultimi anni (dal 1998 ad oggi) la superficie catastale dovrebbe essere presente nella visura catastale.

I parametri da applicare sono i seguenti:

a) euro 9,00 per per mq. per unità immobiliari di superficie fino a 60 mq.
b) euro 11,00 per ogni mq. eccedente i 60 mq. e fino a 100 mq.
c) euro 14,00 per ogni mq. eccedente i 100 mq. e fino a 150 mq.
d) euro 15,00 per ogni mq. eccedente i 150 mq. e fino a 200 mq.
e) euro 16,00 per ogni mq. eccedente i 200 mq.

E' prevista la maggiorazione del 20% della cifra ottenuta nel caso si rientri nella fascia dei 300 metri dalla battigia marina.

- come si paga se nella visura non compare la superricie catastale

A volte capita che la superficie catastale non sia presente nella visura richiesta (soprattutto per immobile denunciati in catasto prima del 1998). Nei casi in cui la superficie catastale non fosse presente in visura il contribuente potrebbe optare in due modi:

1) Può pagare in base ai dati in suo possesso ossia anche calcolando la superficie a filo muro. In questo caso si dovrà dare comunicazione all' agenzia regionale per le entrate che provvederà a comunicare l' importo esatto da pagare. Il nuovo importo dovrà essere pagato entro 30 giorni dalla ricezione del provvedimento per non incorrere nelle sanzioni.

2) Un' altra soluzione potrebbe essere quella di recarsi direttamente all' agenzia del territorio e chiedere allo sportello la superficie catastale la quale pur non comparendo in visura risulta ugualmente calcolata. In questa seconda ipotesi se può interessarti posso svolgere per conto tuo questa incombenza. Io vivo e lavoro in Sardegna quindi non avrei problemi a svolgere determinate pratiche. Puoi contattarmi ai seguenti recapiti per sapere i costi del servizio:

tel. 0785/86128 - 339/3600206 - 328/6136911 - email: info@visurnet.com

Se volete potete contattarmi direttamente anche su messenger per una risposta in tempo reale; vi lascio i miei contatti:

- con windows live messenger il contatto è: info@visurnet.com
- con yahoo messenger il contatto è: visurnet@yahoo.it

- esempio pratico

Supponendo che si sia già a conoscenza della superficie catastale della propria abitazione il calcolo per l' imposta avviene nel seguente modo:

a) euro 9,00 per per mq. per unità immobiliari di superficie fino a 60 mq.
b) euro 11,00 per ogni mq. eccedente i 60 mq. e fino a 100 mq.
c) euro 14,00 per ogni mq. eccedente i 100 mq. e fino a 150 mq.
d) euro 15,00 per ogni mq. eccedente i 150 mq. e fino a 200 mq.
e) euro 16,00 per ogni mq. eccedente i 200 mq.

Facciamo un esempio. Supponiamo di dover pagare per un' abitazione avente una superficie catastale di mq. 150.

Per i primi 60 mq. si applicherà un valore a mq. di 9 euro

60x9 = 540,00

Per i mq. eccedenti i 60 mq. fino a 100 si pagherà 11 euro a mq.

40x11 = 440,00

Per i mq. eccedenti i 100 mq. fino a 150 si pagherà 14 euro a mq.

50x14 = 700,00

In totale avremmo: 540+440+700 = euro 1680

La cifra andrà maggiorata del 20% nel caso si tratti di abitazioni che stiano ad una distanza inferiore ai 300 metri dalla linea di battigia.

QUANDO E COME SI PAGA LA TASSA "SORU"

La tassa "soru" o meglio l' imposta regionale sulla seconda casa ad uso turistico va versata dal 1 al 30 Novembre di ogni anno. Per il periodo d' imposta 2006 la regione Sardegna ha prolungato i termini. L' imposta infatti si può versare dal 1 al 20 Giugno 2007.

L' imposta va versata attraverso l' F24 indicando nella sezione "ERARIO" il codice SC15 unitamente all' anno d' imposta a cui si riferisce il versamento.

come si calcola la superficie catastale

ARASE - L' AGENZIA REGIONALE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE

L' agenzia istituita nel 2006 si occupa dei tributi relativi all' imposta regionale sulle seconde case. Chiunque ne abbia interesse può contattare l' agenzia regionale per le entrate. Di seguito lascio i recapiti.

email: agenziaentrate@regione.sardegna.it
tel. 070/6068066 - fax. 070/6068017
web: agenzia regionale entrate

E' possibile chiamare dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 13:00 ed il Mercoledì dalle ore 16:00 alle ore 18:00

ALTRI DOCUMENTI INTERESSANTI

- circolare del 31 Maggio 2007
- risposte alle domande più frequenti
- come calcolare la superficie catastale
- categorie immobili
- pagamento modello unico F24
- modello di comunicazione ai contribbuenti
- modulo per la comunicazione di variazioni
- allegato A per pagamento plurimo
- allegato B per pagamenti eseguiti su superfici provvisorie
- comunicazione importi erroneamente versati
- modulo pagamento sanzione ridotta

 

Ultimo aggiornamento: Lunedì Gennaio 9, 2012 19:10

 

Aggiungici fra i tuoi amici

In Diretta con noi
Hai un dubbio? vuoi info gratuite sul servizio visure, successione o volture catastali? contattaci direttamente attraverso la live chat. Il servizio è gratuito! FAI CLICK SULL' IMMAGINE CHE VEDI SOTTO!

News letter
Essere aggiornati oggi è fondamentale! Se sei interessato ad uno o tutti gli argomenti sotto elencati iscriviti alla nostra news letter, selezionando gli argomenti di tuo interesse...grazie!

Email: *
Cognome: *
Nome: *
Scegli:

 
L' ANGOLO DEGLI AFFITTI ESTIVI IN SARDEGNA

© 2002 - 2017 visurnet.com - Tutti i diritti riservati.
visitatori unici

geometri al tuo servizioInformazioni sul geometra Pino Caddeo

Gent. mo visitatore, permettimi di presentarmi. Mi chiamo Pino Caddeo e svolgo la libera professione del geometra. Sono nato in Germania a Wolfsburg (sede della famosa casa automobilistica tedesca Volkswagen) nel 1968, da genitori emigrati. Rientrati in Italia nel 1971 siamo stati tre anni a Cesano Boscone (MI), per poi trasferirci definitivamente in Sardegna nel 1973 nel comune di Borore (NU) dove tutt' ora risiedo. Terminate le scuole dell' obbligo nel 1983 mi sono iscritto all' istituto tecnico per geometri Sebastiano Satta di Macomer (NU), conseguendo il diploma nel 1989. Dopo circa tre anni di tirocinio nel 1992 ho conseguito l' abilitazione alla professione del geometra, ma solamente nel 1998 ho deciso di aprirmi uno studio tutto mio nel tentativo di trovare anche io la mia strada. E' una professione che non considero un lavoro ma piuttosto un piacere. Il mio campo lavorativo spazia dalla progettazione in genere, alle pratiche catastali (accatastamenti e frazionamenti). Mi occupo anche di rilievi topografici e di riconfinamenti. Da anni inoltre mi occupo di dichiarazioni di successione e relative volture catastali in tutta Italia. Sempre nel campo delle dichiarazioni di successioni e volture catastali collaboro in tutta Italia soprattutto con avvocati, periti e professionisti in genere che devono redigere questo genere di pratiche. Nel 1998 ho iniziato a creare le prime pagine internet per cercare di far conoscere la mia attività. In seguito nel 2002 ho creato il sito www.visurnet.com dove viene racchiusa tutta la mia attività. Dopo 12 anni di esperienza su internet posso dire di non essermi pentito di aver fatto quella scelta in quanto proprio grazie a internet ho potuto ampliare il mio campo lavorativo al di fuori della Sardegna. Attualmente il sito visurnet.com conta una media giornaliera di 3.500 ingressi unici al giorno. Al suo interno trovate oltre che i servizi offerti anche delle guide interessanti incentrate sul pianeta casa. Si parla di agevolazioni fiscali, quali quelle del 36% e del 65% rispettivamente sulle ristrutturazioni e risparmio energetico. Trovate anche delle guide che spiegano e vi aiutano a compilare una dichiarazione di successione e la relativa voltura catastale. Potete inoltre contattarmi gratuitamente nel caso abbiate dei dubbi o vogliate maggiori informazioni sui servizi offerti. Sul sito trovate anche delle sezioni tematiche informative che cercano per quanto possibile di aiutarvi ad avere le informazioni che cercate...vedi le sezioni dedicate all' imu, detrazione 36%, successioni e volture ecc. Trovi i link delle sezioni tematiche nella parte alta delle pagine.

Lo studio si trova a Borore (NU), nella meravigliosa Sardegna, in via Kennedy, 1 - cap. 08016
- p.iva.
01049200916 - C.F. CDDGPP68T02Z112I
- tel. 0785/86128 - 339/3600206
- mail: info@visurnet.com

 

cerchi un geometra? realizziamo siti internet